6 vere cause della pressione alta

Si considera la pressione alta quando si sale a 130/90 unità. Questa condizione è chiamata ipertensione arteriosa (AH). Inoltre, in ogni decimo caso, l’ipertensione è un sintomo di qualche altra malattia – condizioni accompagnate da picchi di pressione di circa 70. Tale ipertensione è chiamata sintomatica. Quindi, se la tua pressione sale sopra le 130/80 unità, le possibili cause sono:

Violazione del tono vascolare

La prima cosa che devi fare ricerca: un esame del sangue generale, un esame del sangue biochimico, un esame delle urine generale, un ECG (cardiogramma), se necessario, radiografia del torace, ultrasuoni degli organi interni.

Se, sulla base dei risultati delle analisi e dell’esame, il cardiologo ha rivelato problemi con i vasi (alterazione del tono vascolare di tipo ipertonico), e altrimenti sei una persona completamente sana, il tuo problema si chiama ipertensione “semplice”. In questo caso, i compiti principali: sottoporsi a tutti gli esami cardiovascolari necessari e selezionare correttamente lo schema di farmaci antiipertensivi per mantenere la pressione all’interno del range normale.

Problemi ai reni

Quasi sempre, la pressione aumenta con la malattia renale. Ad esempio, se ci sono disturbi urinari – dolore, bruciore, urgenze frequenti – è probabile che tu abbia un’infiammazione avanzata negli organi pelvici o l’urolitiasi. Negli uomini, un aumento della pressione può produrre esacerbazione della prostatite.

Disturbi ormonali

Se l’esame del sangue ha un basso contenuto di potassio e l’ipertensione arteriosa è associata a debolezza muscolare, è molto probabilmente un’insufficienza dell’ormone aldosterone nel corpo, spiega il cardiologo Tamara Ogieva.

La pressione aumenta con convulsioni, la crisi è accompagnata da pallore, sudorazione, palpitazioni, tremore, c’è perdita di peso, feci turbate? Il feocromocitoma è possibile: un tumore benigno della ghiandola surrenale.

I postumi di una sbornia

Un aumento della pressione è uno dei sintomi comuni di postumi di una sbornia in persone completamente sane. La rottura dell’alcool provoca spasmi dei vasi cerebrali, che danno sintomi ipertesi. In questo caso, è possibile assumere un antispasmodico ( spazgan , spasmalgon , baralgin ), che rilassa i vasi sanguigni e allo stesso tempo allevia il dolore.

pressione alta

Alcuni prodotti

Si scopre che la pressione può improvvisamente saltare dopo un pasto abbondante.Soprattutto se si mangia troppo salato. Il sale, come sapete, trattiene il fluido nel corpo, il che porta inevitabilmente ad un aumento del carico sui vasi sanguigni.

Inoltre, oltre alle aringhe e ai crauti, i colpevoli dell’ipertensione “alimentare” possono essere prodotti con il cosiddetto sale nascosto: salsicce affumicate crude, formaggi salati come il suluguni o stagionati come il parmigiano, il caviale rosso. Caffè ed energia, vini fortificati, vermouth, birra aumentano anche la pressione. Ridurre le bevande con un sapore aspro – bevande alla frutta, tè al limone, un bicchiere di vino secco leggero.

Mal di schiena

Non essere dubbioso quando un cardiologo ti manda a una radiografia del rachide cervicale quando ti lamenti di pesantezza nella parte posteriore della testa e ipertensione. L’osteocondrosi o le conseguenze di lesioni alla schiena non trattate spesso portano alla manifestazione di ipertensione, afferma un ortopedico russo. Il motivo è che a causa del danno alle vertebre, viene creata una tensione costante dei muscoli della schiena e del collo. E questo può causare spasmi dei vasi sanguigni del collo e malnutrizione del cervello.

A proposito, l’aumento della pressione la sera è spesso associato a un posto di lavoro attrezzato in modo improprio, quando devi anche sforzare i muscoli degli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *