Basilico: proprietà e benefici

Basilico: Fiorisce in luglio – settembre. Ha un odore balsamico molto piacevole prima della fioritura. Gli steli, le foglie e i calici del fiore sono ruvidi al tatto.

Contengono ghiandole che accumulano olio essenziale, che determina l’aroma di questa pianta, nonché il piacevole odore e sapore dei piatti in cui viene aggiunto.

basilico

Benefici del basilico

Protegge da quasi tutte le infezioni. Studi recenti mostrano che aiuta a inibire la crescita dell’HIV e delle cellule cancerogene. Il basilico ha il trattamento di quasi tutti i tipi di malattie respiratorie, infezioni virali, batteriche e fungine del tratto respiratorio, tra cui bronchite (cronica e acuta), asma (riducendo l’infiammazione e facilitando la respirazione. A volte ed eliminare le cause dell’asma).

  • Rimuove il muco in eccesso dai polmoni e i passaggi nasali, esacerbando la percezione sensoriale, rimuove i gas in eccesso dal colon, migliora l’assorbimento dei nutrienti, rafforza il tessuto nervoso, migliora la memoria.
  • Poiché il basilico ha un effetto antibatterico, affronta facilmente i problemi orali: distrugge i batteri che causano carie, tartaro, placca, alitosi e ulcere.
  • Ha anche proprietà astringenti, grazie alle quali le gengive trattengono i denti più saldamente, prevenendo la loro perdita.
  • Ma il basilico contiene anche composti di mercurio con proprietà battericide che possono essere dannose per i denti con un contatto prolungato con questa pianta. Pertanto, si consiglia di evitare di masticare foglie di basilico.
  • Basilea viene utilizzata nella lotta contro la flatulenza (produzione gas), le malattie gastrointestinali, gli enzimi contenuti nel basilico contribuiscono alla degradazione e alla combustione dei grassi nel corpo – la perdita di peso viene stimolata.
  • Rafforza i nervi, normalizza il sonno. Il basilico rafforza e aumenta anche la potenza.
  • Il metil-cavicol, contenuto nell’olio essenziale, rafforza il sistema immunitario e sostiene la “giovinezza” delle cellule.
  • Stimola l’attività mentale; Il basilico può essere consumato non solo fresco, ma anche per preparare il tè dalle sue foglie: una manciata di foglie di basilico fresco dovrebbero essere lavate bene, tritate finemente e bollite in un litro d’acqua. Quindi filtrare il brodo, addolcire con miele e bere leggermente caldo.

Controindicazioni del basilico

È noto che il basilico può essere dannoso se consumato in grandi quantità. Può essere particolarmente pericoloso per coloro che soffrono di epilessia, malattie cardiache e per le donne nelle diverse fasi della gravidanza.

Vale anche la pena usarlo con cautela per coloro che soffrono di diabete, ipertensione, tromboflebite e malattia coronarica. La principale causa di controindicazioni è il contenuto di composti del mercurio nella pianta.

Nonostante il fatto che queste sostanze abbiano proprietà battericide, in grandi quantità sono dannose per la salute. È a causa della presenza di mercurio che i medici hanno riconosciuto il danno del basilico, nonché i farmaci che vengono prodotti sulla base di esso.

Ha un effetto irritante sul tratto gastrointestinale e può portare ad avvelenamento. In alcuni casi, si può osservare un’intolleranza individuale e i bambini fino a sette anni non dovrebbero usarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *