More: proprietà e benefici, controindicazioni delle more

La mora è un arbusto perenne del genere Rubus, appartiene alla famiglia delle Rosaceae. L’America è considerata la culla della mora, dove ancora oggi è ampiamente rappresentata su tutto il territorio. Tuttavia, nel tempo, le more si sono diffuse in tutto il mondo, incluso il trasporto in Eurasia. Le condizioni più favorevoli per la coltivazione di more in Russia si osservano nel Territorio di Krasnodar, ma le more da giardino possono essere coltivate se lo si desidera in quasi ogni angolo del nostro paese.
In apparenza, la mora è molto simile ai lamponi, solo il suo colore è quasi nero con una leggera tinta bluastra, ma puoi anche trovare bacche rosse luminose. Sia la mora che il lampone appartengono alla stessa famiglia: le rosaceae. In assenza di esperienza, è facile confonderli. Ma qui tutto è semplice: devi solo provare a raccogliere le bacche: i lamponi vengono facilmente rimossi dallo stelo, le more possono essere raccolte solo insieme al letto.

Le bacche di mora hanno un gusto molto gradevole, dolce (agrodolce, a seconda della varietà), sono sorprendentemente succose e fragranti. La mora è considerata una meravigliosa pianta di miele, il miele raccolto dalle sue infiorescenze è considerato uno dei più utili.

mora

Proprietà benefiche

Sulle proprietà utili delle more si adattano alle leggende. Le sue bacche contengono acido ascorbico, glucosio, saccarosio, fruttosio, carotene e tiamina. Le more contengono un numero molto elevato di vitamine del gruppo P, inoltre, contengono vitamine A, B1, B2, E, C e PP. È costituito da bioflavonoidi e pectina, indispensabili per il corpo umano, nonché da acidi organici – malico, salicilico, tartarico e citrico. La mora è ricca di minerali, contiene manganese, rame, potassio, fosforo, magnesio.

Grazie alla sua composizione, la mora ha eccezionali vantaggi, è stata a lungo utilizzata con successo per scopi medicinali. Le bacche di mora aiutano in modo eccellente con infezioni respiratorie acute e polmonite, in quanto hanno la capacità di ridurre naturalmente e rapidamente la temperatura corporea che ha superato il valore normale. I composti fenolici, che fanno parte delle bacche di mora, rafforzano i capillari e prevengono lo sviluppo della sclerosi. Ha un effetto calmante, quindi è attivamente utilizzato per la nevrosi. Le more fanno bene all’intestino, le sue bacche sono indicate per problemi renali e cistite e sono anche usate nel trattamento delle articolazioni.

Recenti studi condotti da scienziati hanno dimostrato che l’uso regolare di more può fermare lo sviluppo e la diffusione delle cellule tumorali. Le more rimuovono i sali di metalli pesanti e lo stronzio radioattivo dal corpo umano. Per le persone che stanno meticolosamente guardando la loro figura, una mora sarà solo una scoperta unica. Il contenuto calorico della mora è basso – solo circa 34 kcal. per 100 g. delle bacche più deliziose e sane.

Controindicazioni

Le more non devono essere abusate con una maggiore acidità dello stomaco. Quando si mangia troppo queste bacche, possono verificarsi problemi con l’intestino. Tuttavia, con un uso moderato della bacca, appariranno solo i benefici delle more e il danno non si esprimerà da solo.

Calorie delle more 34 kcal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *