Pro e contro del cacao

Proprietà del cacao

La composizione delle fave di cacao comprende circa 300 sostanze con effetti diversi sul corpo umano. Il cacao è noto per la sua capacità di migliorare l’umore (grazie alla produzione di serotonina – l ‘”ormone della felicità”) e aumentare le prestazioni sportive (grazie alla caffeina).
A causa della grande quantità di sostanze attive contenute nel cacao, possiamo parlare sia del suo danno che dei suoi benefici per la salute.

Benefici del cacao (I pro del cacao):

Per la pelle: Il consumo regolare di cacao contribuisce al normale funzionamento della pelle e quindi preserva sostanzialmente la sua giovinezza.
La polvere di cacao contiene melanina, in grado di proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette e infrarosse. Cioè, la melanina protegge la pelle dalle scottature e aiuta a evitare il surriscaldamento dall’esposizione al sole.

Per il cervello: Il cacao migliora l’apporto di sangue al cervello e abbassa la pressione sanguigna.

Per il recupero muscolare: Il cacao biologico, non sottoposto a trattamento termico, contribuisce al rapido recupero muscolare dopo le attività sportive o il duro lavoro fisico, grazie alla sua diversa composizione e all’alto contenuto di varie vitamine, minerali e altri oligoelementi.

Per il sistema cardio-vascolare: I composti bioattivi contenuti nel cioccolato con un contenuto di cacao superiore al 70% riducono l’adesione delle piastrine.
Il cacao ha proprietà antiossidanti che superano di gran lunga le proprietà del succo d’arancia o delle mele, per esempio.
Il kakaoflavanolo influisce su alcune funzioni del metabolismo, prevenendo depositi nei vasi e il loro danno.
Secondo uno studio di lunga durata, l’uso frequente di cacao può ridurre del 50% la mortalità per malattie cardiovascolari.

Per la presenza di benefici oligoelementi: Il cacao contiene proteine ​​vegetali, grassi, carboidrati, fibre alimentari, acidi organici, amido, zuccheri e acidi grassi saturi.
Il cacao ha vitamine (A, E, PP, gruppo B, beta-carotene).
Nel cacao ci sono minerali: come calcio, magnesio, sodio, potassio, fosforo, cloro, zolfo, ferro, zinco, rame, manganese, fluoro, molibdeno.
Alcuni degli elementi di salute nel cacao sono maggiori rispetto ad altri prodotti. Ad esempio, ferro e zinco. Per rifornire completamente il tuo corpo di zinco, puoi bere un paio di tazze di cacao alla settimana e altre 2-3 fette di cioccolato amaro di alta qualità al giorno.

Danni del cacao (I contro del cacao):

Per la presenza nel cacao di scarafaggi Nelle fave di cacao vivono gli scarafaggi, per liberarsi di tali creature è molto difficile durante la fase di lavorazione.

Per le condizioni non igieniche: Nei paesi in cui crescono le fave di cacao, ci sono pessime condizioni igieniche. Di conseguenza, i prodotti contenenti cacao sono anche loro lontani dagli standard sanitari.

Per la presenza di caffeina: Il contenuto di caffeina nel cacao è basso (circa lo 0,2%), ma non può essere ignorato, soprattutto quando si tratta dell’uso di cacao da parte dei bambini. La caffeina è uno dei prodotti più controversi, per quanto riguarda i pericoli e i benefici di cui esistono molte opinioni e studi scientifici controversi.

Per l’allergia: Negli stessi semi di cacao non ci sono diverse sostanze che potrebbero causare allergie. Quindi tutti gli alimenti che contengono cacao sono allergenici? È possibile che lo siano per i seguenti motivi:
Chitina, che fa parte del guscio degli scarafaggi. Questa sostanza contribuisce allo sviluppo di numerose reazioni allergiche.
I prodotti chimici utilizzati nella coltivazione del cacao e la sua lavorazione causano pure allergie.

Ma allora il cacao fa bene o male?

Il danno del cacao è principalmente dovuto non alla pianta stessa, ma a varie impurità contenute nella stessa, nel cioccolato e in altri prodotti, a causa delle cattive condizioni sanitarie durante la crescita del cacao, della presenza di scarafaggi, sostanze chimiche, ecc.
La varietà di cacao di qualità peggiore è il cacao proveniente dalla Cina. Il cacao non cresce in Cina, ma le aziende cinesi acquistano semi di cacao marcio di qualità inferiore in tutto il mondo per ulteriore lavorazione e produzione di burro di cacao e polvere di cacao.
l cacao biologico, coltivato senza l’uso di pesticidi, è molto diverso e considerato puro puro. Solo le fave di cacao di alta qualità e i prodotti da loro ottenuti che non contengono additivi nocivi possono essere considerati utili. E affinché il cacao conservi appieno le sue proprietà benefiche, bisognerebbe accertarsi della sua provenienza e lavorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *